Il gioco Ascari permette di simulare quattro delle maggiori battaglie che li videro protagonisti: la Prima Agordat, Agordat, Coatit e Amba Alagi. Inoltre è inserito uno scenario aggiuntivo che riproduce la battaglia di Metemma,  tra Abissini e Dervisci. Il sistema di gioco permette di differenziare le tattiche di combattimento dei vari eserciti, con una netta superiorità Italiana nel potere di fuoco contrapposta al numero degli indigeni. Il gioco è a livello di compagnia per la fanteria, batteria per l'artiglieria e squadroni di cavalleria (montata o smontata) per quanto riguarda il Regio Esercito. I Dervisci sono organizzati in Rubs e gli Abissini sui Battaglioni provinciali. Fate clic sulle anteprime per visualizzare le immagini Componenti Quattro mappe di gioco da 59x41 cm (stampate fronte retro); 216 pedine fustellate da 5/8”; Una tabella di gioco; Libretto con regole, scenari e un articolo storico (in inglese). Scala 1 esagono: 250 m; 1 punto di forza: 125-180 uomini per la fanteria, 100 per la cavalleria o 3-4 cannoni Designer Marco Campari Complessità Download Giocabilità in solitario Regolamento (PDF, 1 MB) Scenari (PDF, 1 MB) Africa, 1890-1895. Questa simulazione vuole raccontare l'epopea che si è svolta nella prima Colonia italiana: l’Eritrea e la storia dei fedeli soldati indigeni  che combatterono per l’Italia, gli Ascari. Chiarimenti Setup (PDF, 1 MB) Cyberboard gamebox (ZIP, 17MB, grazie a Pierre Bulle) Recensione video (Link, grazie a Marco Arnaudo) Modulo Vassal (ZIP, 8MB, grazie a Pierre Bulle) Dogali Cyberboard gamebox  (ZIP, 5 MB, grazie a Pierre Bulle) Dogali Modulo Vassal (ZIP, 3 MB, grazie a Pierre Bulle)